ECOBONUS

APPLICHIAMO LO SCONTO DIRETTO IN FATTURA FINO AL 50%

ECOBONUS 50% – DETRAZIONE FISCALE

Acquistando un prodotto (pergole a impacchettamento, pergole bioclimatiche e tende da sole) beneficerai della detrazione fiscale pari al 50% del costo massimo detraibili, stabilito a 230€ al mq, al netto di IVA, prestazioni professionali e opere complementari relative all’installazione e alla messa in opera delle tecnologie, che ti sarà restituito come credito d’imposta in 10 anni. L’agevolazione fiscale è di massimo 60.000 euro. Tutte le spese devono essere sostenute nel periodo 1 gennaio 2020 – 31 dicembre 2020. Possono accedervi sia persone fisiche che persone giuridiche (P.IVA).

ECOBONUS 50% – OPZIONE SCONTO IN FATTURA

Acquistando il prodotto (pergole a impacchettamento, pergole bioclimatiche e tende da sole) usufruirai di uno sconto immediato in fattura pari al 50% dell’importo massimo detraibile, cedendo il credito d’imposta al rivenditore
L’agevolazione fiscale è di massimo 60.000 euro. Per gli interventi singoli, intesi come non in combinazione con uno degli interventi trainanti, è possibile accedere alla detrazione del 50% per un massimale indicato nell’allegato I della legge n° 77 del 17 luglio 2020 (per le schermature solari stabilito a 230€ al mq, al netto di IVA, prestazioni professionali e opere complementari relative alla installazione e alla messa in opera delle tecnologie).Tutte le spese devono essere sostenute nel periodo 1 luglio 2020 – 31 dicembre 2020. Possono accedervi sia persone fisiche che persone giuridiche (P.IVA).

SUPERBONUS 110% – DETRAZIONE FISCALE/OPZIONE SCONTO IN FATTURA

Se il prodotto (pergole a impacchettamento, pergole bioclimatiche e tende da sole) viene installato in combinazione con uno degli interventi di riqualificazione energetica dell’immobile previsti dal Decreto n.34 – Rilancio (art.119 comma 1 a, b, c) avrai diritto alla detrazione fiscale del 110% sempre nei limiti massimi previsti dall’allegato I del D.L. Mise 6 Agosto 2020 (per le schermature solari stabilito a 230€ al mq, al netto di IVA, prestazioni professionali e opere complementari relative alla installazione e alla messa in opera delle tecnologie.
L’agevolazione fiscale è di massimo 60.000 euro. Tutte le spese devono essere sostenute nel periodo 1 luglio 2020 – 31 dicembre 2021. Possono accedervi solo le persone fisiche ed è valido solo per gli immobili adibiti ad abitazione principale.

N.B. In attesa dell’apertura del portale dell’Agenzia delle Entrate prevista per il 15 ottobre 2020.

I soggetti che hanno diritto alle detrazioni per gli interventi di ristrutturazione edilizia, recupero o restauro della facciata degli edifici, riqualificazione energetica, riduzione del rischio sismico, installazione di impianti solari fotovoltaici e infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici, anche nella misura del 110% (Superbonus), comunicano all’Agenzia delle Entrate l’opzione per la cessione del corrispondente credito a soggetti terzi, oppure per il contributo sotto forma di sconto, in base a quanto previsto dai provvedimenti del Direttore dell’Agenzia delle Entrate dell’8 agosto 2020 e del 12 ottobre 2020. L’opzione va comunicata esclusivamente in via telematica, a partire dal 15 ottobre 2020, entro il 16 marzo dell’anno successivo a quello in cui sono state sostenute le spese che danno diritto alla detrazione.

La comunicazione può essere compilata e inviata utilizzando la procedura web disponibile nell’area riservata del sito internet dell’Agenzia delle Entrate. Dopo l’autenticazione, è possibile accedere alla procedura seguendo il percorso: La mia scrivania / Servizi per / Comunicare e poi selezionando “Comunicazione opzioni per interventi edilizi e Superbonus”.